Premio letterario “Parole vivaci”

Il miglior romanzo breve verrà pubblicato in ebook. Maestri&Margherite (con Alice Scolamacchia) sarà nella giuria

libri

Il premio letterario “Parole Vivaci” si rivolge a quanti hanno un romanzo breve nel cassetto e desiderano la sua diffusione più ampia. Scopo del premio è arrivare alla pubblicazione di una “Short story” sotto forma di e-book, che verrà distribuito in tutti i canali più diffusi (Amazon kindle, Kobo, Google play libri etc.)
Il premio è organizzato da Colori Vivaci Magazine che dal momento della sua fondazione diffonde informazione culturale prediligendo lo strumento informatico. Per questo motivo il risultato del concorso si concretizzerà in un romanzo da leggere in formato elettronico. La scelta della forma della “Short story”, o “Romanzo breve” è legata all’idea di avvicinare alla lettura, tramite una pubblicazione leggera e molto economica, anche chi non possiede ebook readers e non è abituato a leggere testi non cartacei, ma in questo modo potrà farlo senza difficoltà anche su un tablet o uno smartphone.
ART. 1 – REQUISITI DELL’OPERA
Il concorso si articola nell’unica sezione ROMANZO BREVE: inviare un romanzo di lunghezza compresa fra le 50 e le 100 cartelle dattiloscritte (quindi, all’incirca, fra le 100.000 e le 200.000 battute, spazi compresi) e una breve sinossi;

ART. 2 – REQUISITI PARTECIPANTI E OPERE
Possono partecipare al concorso gli autori di qualsiasi nazionalità ed età. Le opere presentate dovranno essere esclusivamente in lingua italiana, a tema libero e inedite, ossia mai pubblicate, e devono rimanerlo fino alla premiazione finale, pena l’esclusione dal concorso.

ART. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La quota di iscrizione al concorso è di 10 €. La quota deve essere allegata in un plico insieme all’opera in contanti.

Continua a leggere qui 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *